Rivista ALI – edizioni del bradipo

Rivista ALI - edizioni del bradipo

Rivista artistica tipo quelle di inizio ‘900 edita dalle edizioni del bradipo e diretta da Gian Ruggero Mazoni con l’ausilio di un vasto e titolato comitato scientifico-editoriale. Pregevole fattura, stampata in 2400 copie di cui 2000 spedite gratuitamente a livello nazionale. Nata nell’autunno 2008, conta al momento otto numeri. Si puo’ quindi tracciare un primo bilancio, che limitero’ alla poesia.

Costante e appassionata la partecipazione di Luca Ariano, titolare di una rubrica dedicata a figure di riferimento nel contemporaneo. Finora presentati: Emilio Villa, Helle Busacca, Mariella Bettarini, Franco Scataglini, Leonardo Sinisgalli, Piero Bigongiari, Umberto Bellintani, Giovanni Testori. L’alveo e’ cristiano-provinciale, una concretezza anche narrativa propria di Ariano stesso come autore.

I poeti presentati con estratti sono stati: Pasquale Di Palmo, Sebastiano Aglieco, Tomaso Kemeny, Giancarlo Sissa, Marina Pizzi, Manuel Cohen, Paolo Valesio, Maria Pia Quintavalla, Salvatore Ritrovato, Alberto Bertoni.

Rimarchevole anche l’attitudine ad introdurre nomi meno noti e i versi di poeti giovani, specie da parte di Sebastiano Aglieco, Matteo Fantuzzi e Gian Ruggero Manzoni (di cui si ricorda il cenacolare Oltre il tempo/11 poeti per una Metavanguardia. Ed. Diabasis, Reggio Emilia, 2004).

Rimane l’impressione che, nel corso dell’esperienza, la visuale si sia infine polarizzata sulle due forme che a Manzoni stanno piu’ a cuore, anche per esperienza diretta: le arti visive e la poesia, gli strumenti piu’ versati a ricreare il clima di raccoglimento operoso alla base del suo agire pubblico recente.

Si riporta infine un frammento di Davide Nota da ALI n.2, primavera 2009.

Le grandi imprese le lascio’ ai cadaveri
e cadavere si fece, liberando
la grande della sua esistenza impresa.
Dicono che il corpo, rotolando
si ruppe in tanti piccoli massacri
fin quando il macchinista non intese.
Resto’ qualche brandello da scostare
in mezzo al prato giallo, sui binari.
Scendevano di fila gli scolari
nella campagna aperta, ad occhi chiusi.

Per informazioni sulla rivista: info@gianruggeromanzoni.it

Sotto l’ombrellone: BACHECHE 2006

Riproponiamo il lavoro antologico creato nel 2006 da Gianfranco Fabbri (ora editore per l’Arcolaio) sul suo blog, nella versione successivamente concordata ed editata da Giuseppe Cornacchia, quindi ospitata su nabanassar in formato .pdf col nome di BACHECHE 2006 (clicca qui per scaricare l’e-book gratuito).

Fu un punto alto della nostra -come nabanassar- esperienza comunitaria, probabilmente il piu’ idillico e aperto. Ne fu informato un prodotto che univa esperienze diverse nel segno del medium blog, riportando anche i commenti alle poesie, il tutto filtrato dalla competenza di Fabbri.

L’e-book aveva una forma canonica: introduzione stilistica, singoli cappelli agli autori e i commenti dei lettori; ebbe un discreto riscontro, addirittura ne fu fatta una presentazione dal vivo a Forli’, sempre per idea e merito di Gianfranco Fabbri. Presentare un libro che non esiste su carta fu un’altra bella scommessa, in anticipo sui tempi.

La riproposta e’ un modesto suggerimento per l’estate, la riedizione di un unicum, per come poi si e’ venuta sviluppando la dinamica dei blog letterari.

POETI PRESENTATI:

Massimo Orgiazzi – Piemonte
Stefano Guglielmin – Veneto
Massimo Sannelli – Liguria
Luca Ariano – Lombardia
Matteo Fantuzzi – Emilia Romagna
Salvatore Della Capa – Campania
Mimmo Cangiano – Campania
Matteo Zattoni – Emilia Romagna
Tiziana Cera Rosco – Lombardia
Giuseppe Cornacchia – Puglia
Fabiano Alborghetti – Lombardia
Vittorio Pergola – Lazio
Adriano Padua – Sicilia
Filippo Amadei – Emilia Romagna
Francesca Serragnoli – Emilia Romagna
Giacomo Cerrai – Toscana
Luca Frudà, – Sicilia
Marco Ricci – Marche
Antonella Pizzo – Sicilia
Cristina Babino – Marche
Fabrizio Centofanti – Campania
Nicola Riva – Lombardia
Roberto Ceccarini – Lazio
Giovanni Tuzet – Emilia Romagna
Davide Nota – Marche
Daniele de Angelis – Marche
Sabrina Foschini – Emilia Romagna
Danni Antonello – Veneto
Christian Sinicco – Friuli Venezia Giulia
Alessandro Ramberti – Emilia Romagna
Paola Turroni – Lombardia
Gabriele Pepe – Lazio
Sebastiano Aglieco – Sicilia