NON ASCOLTATE I POETI – Angelo Rendo

I poeti sono noiosi, non raccontano niente, tengono tutto per sé. E nulla sanno, tutto hanno dimenticato. Non fanno mistero su quel che accadrà. Non contano frottole, né accampano un sistema, sono là, a due passi da te, non si curano. Tossiscono, starnutiscono. Non danno una mano.

Quando parlano, sette, o sette volte su sette, sono immuni dalla poesia. Chi li ascolta guarisce da un male che non ha, chi no s’ammala.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...