I BAMBINI DI VITTORIA – Angelo Rendo

Per quale ragione l’AGCOM (Autorità garante della concorrenza e del mercato) lascia che giornalmente, ora dopo ora, televisioni e stampa su internet acquisiscano filmati di videosorveglianza riguardanti eventi scabrosi o tragici e famelicamente li diano in pasto a spettatori ignari di come assistere a simili visioni solletichi gli istinti più bassi e incontrovertibilmente riconduca l’essere umano a sciacallo?

Come fate, o governanti, a perpetrare l’orrore rigenerandone i fantasmi?
Questo pensavo e penso, fermo, immobile, davanti al video esploso dei bambini di Vittoria falciati, e rifalciati da chi lo ha diffuso e visto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...