Apoftegma – Angelo Rendo

Ero già sveglio, e pronto ad alzarmi, quando, dalla strada, mi giunse chiaro forte e netto un apoftegma: “Quali eni u pobblema? Tantu tutti ddà ama iri a finiri!” (“Qual è il problema? Tanto tutti là dobbiamo andare a finire!”.)
A pronunciarlo, un filosofo stoico della Spinazza, il quale, con nonchalance, aveva fatto fuori secoli e secoli di specializzazione, ribadendo che non c’è scampo né salute nelle cose umane, meglio lo sprezzo. La gentilezza, te la porti come pietra tombale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...