Galateo – Angelo Rendo

Non so perché devo fare così, a volte, quando chi arriva non saluta: rutto. Ed è proprio in quel movimento detritico, che ogni benzinaio di prima grandezza ritira le stelle, i cieli, le galassie e scambia, angosciato, influenza con peste.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...