Lunga vita a Miko Mission! – Angelo Rendo

Se un artista è quello che è, l’uomo traballerà, e non potrà che abbandonarsi e rinascere – dopo aver tentato vanamente la carriera di interprete, tre volte a Sanremo: 1965 (“E poi verrà l’autunno”, reinterpretata da Mina), 1976 (“Signora tu”), 1987 – approdando infine al piano bar di una grossa pizzeria di un qualsiasi litorale.

Don Miko, Miko, Pier Bozzetti, Miko Mission. Sagoma di Marzullo, piemontese giramondo, anni 71, col vizietto di nasconderseli (ci dice essere del 1960), in lui ci siamo imbattuti per caso ieri sera. E pure questa volta, come a Sanremo ’87, Don Mikilino ha barato, e barato con maggior agio e ardimento, sulla sua età. 
Ecco cosa scriveva qualche anno addietro Michele Serra su “Repubblica”, citando da un Almanacco Panini Festival: “Miko, alias don Miko, all’anagrafe Pier Michele Bozzetti, si presenta una prima volta a Sanremo nel ’65 come don Miko, poi nel ’76 come Miko, nell’87 come Pier Bozzetti (nell’occasione dichiara sei anni di meno, come i calciatori sudamericani in cerca di ingaggio, ndr), infine conclude la carriera come Miko Mission”. E la conclude – aggiungo io – divenendo uno fra i più importanti esponenti della disco music italiana anni Ottanta.

Dunque, mentre noi mangiavamo, Don Miko ha cantato per due ore senza requie e tema, stonandoci la testa, accompagnato da Vanna Marchi alla tastiera, a sua custodia. E alla fine, quando gongolava fra i tavoli, uno dei miei commensali, un istrione, mio fratello, lo ha chiamato a me, inventandogli che volevo fare una foto con lui. Mi ha chiesto il nome. L’ho stretto e l’ho abbracciato. Mi è passato il mal di testa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...