Morire di fichi – Angelo Rendo

image

Seduto a mezzo letto, stanco e amareggiato, improvvisamente si alza, si veste dei suoi abiti migliori, lascia che il viso non senta, quieta lo sguardo, si fa il segno della croce e tre dita arrese e timide mostra. Grosse teste di chiodo sbucano dall’altra mano chiusa a pugno. Spalle alla finestra gli ordina Fra’ Bartolomeo della Porta prima di sedersi a tavola e ingozzarsi di fichi. Rigore coloristico e spinte ombre savonaroliane.

Morirà a 48 anni per indigestione di fichi, arso da picchi glicemici.

(‘Cristo benedicente’ di Fra’ Bartolomeo, XVI secolo, visto a Roma, Galleria Borghese)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...