Né l’uno né l’altro – Angelo Rendo

Una legatura morbida, cedevole a aperture decise e compulsioni; facile a spaccarsi al mezzo e in ogni parte come fosse centro; e sensibile all’umido; a metà strada fra un inno ebraico e un inno cristiano, senza essere né l’uno né l’altro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...