Appunti dal buon senso senza senso (80) – Angelo Rendo

Come si costruisce la verità?

Prendi del ferro, torcilo, fanne una bara, metti dentro di essa tutti i tuoi mattoncini informazionali, le fonti di primaria importanza, i declivi, il letto senza lenzuolo alcuno, solo acqua. Acqua pura e permalosa. Un fiume in una botte sia la verità.

Alla domanda ognuno risponde, meriterebbe risposta? Meriterebbe risposta colui che afferma la verità? Scoccia vedere la scocca illibata, la libidinosa prurigine della competizione. Dove state andando?

E giù giù, a raccogliere i piccoli pesci, piccolo pesce della verità, del cielo stellato, della notte buia, del fango dalla cintola in giù, del fumo dalla cintola in su. Tutto è squagliato.

Eppure l’onnivorismo, la grande testazza di minchia rimane.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...