Appunti dal buon senso senza senso (68) – Angelo Rendo

L’amicizia è l’ordine dell’impazienza, un globo irregolare tentato dai vertici del disprezzo. Sebbene la filologia preordini il calmiere della bella veduta, sempre nella zuppa siamo; l’inganno prende per mano la stoltezza e non c’è vecchiaia che possa trasformare il rigore in fedeltà, la rabbia in zelo. Quel che si è fa leva sul da farsi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...