Appunti dal buon senso senza senso (67) – Angelo Rendo

Stanno inghiottendo il catalogo,
il catalogo delle navi.
*
Nelle nostre case non centro
che uomo.
*
Non si vede?
È stato.
*
Due moti uno
in atto l’altro
segue: mani.
*
Chi appare,
schiaccia.
*
A braccia levate
arrese al sono
io sei tu.
*
È una forma:
a noi la fionda.
*
Rotto rimane
a tutti i convenevoli e salve
la corruzione ammala
masso e basso.

Suona il fesso per guardare il soffio.

Annunci

One thought on “Appunti dal buon senso senza senso (67) – Angelo Rendo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...