Appunti dal buon senso senza senso (13) – Angelo Rendo

Stanno tutti chiusi nel rimbozzolo, perdendo schiere di pelle e cenci portando in spalla. Non odo nessuno, non grida, la bomba la bomba… e sotterra? Focolai: rovine, ciottoli in gola, sabbia dentro le orbite cavate. La voce disturbata, il piglio tracotante del silenzio, la parola irrompe e rende muti. Baccalà!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...