Appunti dal buon senso senza senso (11) – Angelo Rendo

Qualche giorno fa mi sono ritrovato – ero solo uscito di casa col pugno di amici estivi tanto attesi – ai piedi di Rosario Crocetta – candidato alla presidenza della Regione e casto divo – nel punto in cui via Francesco Mormina Penna muore. Quello stava per pestarmi, ma non credo nemmeno di averlo visto da lontano; da vicino non ho visto nessuno, mi sono aggirato due minuti due lungo lo spiazzo, tempo di sentire delle flebili voci venire dalla tronopedana.

Una volta si facevano i comizi, ora si è persa la baldanza e resta l’impressione che una grassa e flaccida borghesia canti gli inni alla rivoluzione stando seduta: io ero all’ impiedi, ma non ero lì.

Il pensiero più maldestro era quello che non c’era.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...