Appunti dal buon senso senza senso (4) – Angelo Rendo

Quanta apparenza la mente conosce nel dare ordine?! La forma sente e discrimina, sebbene il cielo gravi e di motivi non ve ne siano a che lo stile si disgreghi, la coscienza vigila.
La piantina di fronte pare liberata da ogni laccio che non sia umano, non ricordo quale estremo vincolo unisca le gocce, perché ogni flusso è ingenerato.
Ed ogni mattina, dopo quattro spintoni, s’impone la legge e il contratto cessa, se chi tira da un lato lascia l’altro indaffarato, su cosa non si sa.
Allora la ruota gira, con sé trascina aggregati lipidici, sfonda l’ombelico, giace sulla vetta. La mentina ha un buon sapore, deglutita volta faccia, meglio tenerla al giusto livello di carico e scarico. Questo è il discorso. Completa l’album e mettilo da parte – ci dicevano – ma mai lesinare lo scambio.
Del resto, diminuita la grandezza dell’idea rimane chi deve rimanere. E che importa “io voglio più di te, tutto a me, mi fai schifo, stammi un palmo lontano, ho capito tutto, tutto io so”, ciò che vuoi coincide con ciò che hai appreso.
Che qualcuno trascini al luogo esatto, dove ogni azione sta appollaiata, visibile al ghiro, alla mantide e al leone.
E il movimento sia lento fra gli estremi: prendere l’anello e stare nella parte, altruisti. Ehi, sveglia, guarda più in là e acquista confidenza col pieno. Prendi una fotografia e inizia a dipingere. Dai per quanto puoi, abbi buoni costumi, possa tu patire, gioisci e batti il chiodo, tasta l’aria, quieto.
Aprite bene le orecchie: quella persona seduta sul divano non pensa, come anche l’ inculato al palo, perché non può pensare, nessuno pensa.
L’abilità consiste nell’affinare il fuoco continuo centrale. Così si va, senza mai scordarsi dei grandi conversatori, degli anziani, dell’entrata e dell’uscita.
E’ vero, sei felice quando cachi. Il veleno è vuoto di vero, sii disciplinato, quindi, e per il fondo battiti.
L’alfabeto di cose buone ne fa, ordina i pensieri e scompiglia l’ordine.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...