Translations – audiolibro di poesia per iPhone/iPod/iPad

Audio libro di poesie: 25 testi da Paul Muldoon, John Koethe, Philip Gross, Gerard Manley Hopkins sono tradotti in italiano da Giuseppe Cornacchia, che inoltre legge le sue stesse versioni. I testi originali in lingua non sono riportati.

http://itunes.apple.com/it/app/translations/id499090484?ls=1&mt=8

Nota a margine: scaduto il biennio di vincolo, ho sciolto il contratto con Lampi di Stampa e ritirato dal mercato il mio “Tutte le Poesie (1994-2004)”, ISBN 9788848810210, recuperando i pieni diritti sul mio materiale. Ho adesso in programma la realizzazione di un volume unico, omnicomprensivo (poesie, racconti, teatro, noterelle saggistiche e critiche), in formato elettronico.

Un pensiero riguardo “Translations – audiolibro di poesia per iPhone/iPod/iPad

  1. Recensita su iphoneitalia.com, che ringrazio per l’attenzione, qui: http://www.iphoneitalia.com/iphoneitalia-quick-review-translations-visura-partita-iva-crazymovie-336521.html/trackback

    “Translations è un’interessante applicazione in cui sono state inserite una serie di poesie straniere tradotte in italiano. Le versioni sono scritte e lette da Giuseppe Cornacchia, sfortunatamente gli sviluppatori non hanno pensato di riportare i testi in lingua originale, per questo motivo avrete solamente a disposizione la versione tradotta dallo stesso Cornacchia.
    Ad oggi risultano essere presenti all’incirca 25 poesie tratte da libri di Paul Maddon, John Koethe, Philip Gross e Gerard Manley Hopkins, molto probabilmente in futuro ne verranno aggiunte di nuove. Una discreta grafica e una perfetta dizione rendono il software interessante, anche se purtroppo il numero di elementi risulta essere ancora troppo piccolo.”

    I testi in lingua originale non sono presenti per questioni di diritti di riproduzione, che non possiedo. Ampliero’ l’offerta in un prossimo aggiornamento che sara’ gratuito e automatico per chi ha gia’ acquistato, inserendo alcune poesie da John Burnside e Carol Ann Duffy, i cui ultimi libri (il vincitore e uno dei finalisti, rispettivamente, al TS Eliot Prize 2011) sto iniziando ad annusare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...