ANTE CANNONE 4 – USA YAHOO E GUADAGNA!

Che motore di ricerca usi? Google? Lo sai che ogni tua ricerca su Google significa soldi nelle tasche dei gia’ ricchi proprietari? Fatti furbo, passa a Yahoo! Sottoscrivi il servizio gallese HomePages Friends da questo indirizzo: http://www.myhpf.co.uk/apply001.asp?Friend=134218 e ogni tua ricerca sul motore Yahoo, partendo dalla pagina personale che ti verra’ assegnata, ti sara’ pagata 2 centesimi di sterlina, accreditate sul tuo conto interno. Raggiunte le 20 sterline, potrai prelevarle gratuitamente sul tuo conto PayPal (semplicissimo da aprire e collegabile ad una postepay sia in entrata che in uscita). Il servizio e’ attivo da sei mesi e paga regolarmente dopo 45 giorni dalla fine del mese nel quale hai raggiunto le 20 sterline. Molte persone in tutta Europa stanno ricevendo i loro soldi: aggiungiti anche tu!

Diciamo spesso che la poesia va alimentata comprando i libri… Bene, guadagnamoci i soldini per comprare i libri sfruttando internet e uno dei pochi servizi con un decente tasso di pagamento, servizio che non richiede di alterare la tua consuetudine di navigazione, ma solo di passare a Yahoo quale tuo motore di ricerca. Non e’ una SCAM, non e’ una truffetta rapina dati sensibili (che non ti vengono chiesti: solo nome e indirizzo mail associato al tuo conto Paypal), non e’ un multi-level marketing che scarica i costi di mano in mano finche’ si brucia la mano e i capobastone scappano col malloppo; e’ una azienda gallese che lavora con le charity, la quale vuole generare traffico sulla sua nuova piattaforma e lo fa pagando parte dei ricavi sottoscritti da una collaborazione col motore di ricerca Yahoo: piu’ si ricerca sul motore, piu’ guadagnano loro, piu’ guadagnamo noi.

Ma attenzione: hanno un ottimo software di controllo che filtra le ricerche fittizie e quelle automatiche, le quali portano alla chiusura dell’account e al ban dell’utente; per cui vanno bene le solite 20-30-40 ricerche giornaliere di un utente medio-curioso, che gli faranno guadagnare le 20 sterline in un paio di mesi. Senza fretta, senza dolo, senza frode. Finche’ l’aziendina regge e non ridiscute i suoi parametri, e’ un ottimo modo per finanziare le nostre attivita’ letterare e l’acquisto di libri di poesia. Forza dunque, iscrivetevi da qui: http://www.myhpf.co.uk/apply001.asp?Friend=134218

… e buone letture di poesia con i soldini guadagnati nella comunita’ web 3.0 a venire che i gallesi stanno cercando di costruire (non solo motore di ricerca, ma anche gadget, negozio elettronico e blog), sperando non scappino col malloppo e dividano a lungo con noi utenti normali !!!

……………………………………………luglio 2008 – http://www.nabanassar.com – diritti riservati

10 pensieri riguardo “ANTE CANNONE 4 – USA YAHOO E GUADAGNA!

  1. azz, vi siete iscritti in massa… grazie a tutti, eh, e forza galles!😀

    la vostra pagina per le ricerche sara’: http://www.myhpf.co.uk/mypage.asp?OrgID=xxxxxx, dove xxxxxx e’ il numero di iscrizione che vi assegneranno; forza poeti… la nuova biblioteca universale telematica e’ a portata di klik e monete sonanti enteranno nello scarno portafoglio, sempre troppo pieno di versi inediti!

  2. Mi raccomando non barate, non inserite ricerche troppo veloci o a catena (il software ve le cancella) e ricercatori automatici (vi bannano in due giorni!!)… con le 20-30-40 ricerche oneste al giorno farete le 20 sterline in massimo due mesi e quindi preleverete sul vostro paypal. I tizi pagano a 45 giorni dal mese nel quale avete raggiunto il payout: se dunque maturate 20 sterline entro fine luglio, sarete pagati a meta’ settembre, se maturate le 20 sterline entro fine agosto sarete pagati a meta’ ottobre, e cosi’ via. Per ora la giostra tiene, la ditta e’ di Wrexham, Galles, e il fondatore e’ un ex programmatore di nome Thompson, effettivamente domiciliato a Wrexham (ho controllato e l’ho trovato… :D). Niente nigeriani, niente cinesi, niente pirati del far east.

    Le ricerche vengono aggiornate in tempo reale; il giorno dopo vi cancellano quelle che non passa il filtro del loro software (non cancellano le ricerche normali, ma cancellano quelle dette prima, se normali non sono); dopo 2-3-4 giorni vi aggiornano l’equivalente monetario… a me l’aggiornamento e’ arrivato nel pomeriggio di ieri 2 luglio e riguardo gli ultimi 4 giorni (29 giugno – 30 giugno – 1 luglio – meta’ 2 luglio) ho fatto 106 ricerche valide che mi sono valse 1.81 sterline in accredito. Mi hanno cancellato 1 sola ricerca, che dovrebbe essere quella nella quale avevo scritto male il termine e ridigitato in 20 secondi, quindi fuori parametri normali del loro software.

    Infine a chi mi ha chiesto: non dovete installare nulla, ne’ dare il vostro indirizzo se non volete, ne’ altro, a parte l’e-mail collegata al conto paypal dove vi pagano e che userete anche per i contatti con loro (la loro e-mail e’ spesso piena ma altrettanto spesso funzionante). E’ sufficiente collegarvi alla pagina personale che vi danno in iscrizione, come precisato sopra, e fare le vostre oneste ricerche da quella.

    E come dicevano i VMO, geniali sardi del web poetico-coionico di 2-3 anni fa, viva l’onesta poesia degli onesti poeti del Galles, finche’ pagano!😀

  3. Mi hanno ucciso l’anima: qualcuno e’ entrato in nab cercando “il segreto delle fragole cornacchia”. Sono morto klikkando. Addio. :-S

    ps. scherzi a parte: negli ultimi 3-4 anni ho partecipato al solo “Pubblica con Noi – 2006” di Fara, quando cercavo editore per ottonale, e al Turoldo 2007 come omaggio e supporto all’intento solidaristico del mio primo mentore Gianmario Lucini, sito Poiein. Non ho materiale inedito in italiano (non scrivo piu’ in italiano da tre anni), sto traducendo Muldoon e spammando in ambienti anglofoni per promuovere il chapbook pubblicatomi un mese fa da erbacce-press di liverpool.

  4. E’ arrivato in serata di oggi 5 luglio l’aggiornamento relativo alle ricerche fatte dalla sera del 2 luglio, il 3 e 4, e nella prima mezza giornata del 5. Dovreste correttamente vedere nella vostra homepage l’ammontare accreditato, che e’ tuttora al rate di 1.7 centesimi di sterlina a ricerca. I neo-iscritti hanno in genere un lieve ritardo nell’inserimento dei pagamenti dei primi uno-due giorni (dal momento nel quale si sono iscritti) perche’ devono validarvi l’account sul loro sistema di pagamento.

  5. Il programma funziona ancora… l’interfaccia e’ stata migliorata e aspetto 25.00 sterline per le ricerche maturate entro il 31 agosto, hanno avvisato del pagamento (che sara’ fatto nella seconda meta’ di ottobre). Nuovo commento a pagamento ricevuto.

  6. Sono stato pagato oggi 17 dicembre per le ricerche fino al 31 ottobre… un po’ lenti e necessitanti di diversi solleciti, ma alla fine siamo arrivati un’altra volta. Ecco la prova, dal mio bank account in sterline:

    proof of payment here

    Hi all, I have just been paid, nearly 38 pounds, up to 31 October. I sent 5-6 e-mails to Julie 4 days ago and they immediately passed me money by UK Bank Transfer. Keep searching!!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...